La crescita del pil italiano e le manovre al confine curdo. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo lunedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

La crescita del pil italiano e le manovre al confine curdo. Le notizie del giorno, in breve

Foto LaPresse

DALL'ITALIA

 

La disoccupazione scende all’11,2 per cento ad agosto 2017, con un calo di due decimali rispetto a luglio e di quattro rispetto ad agosto 2016. Lo rivela l’Istat, stimando un aumento degli occupati di 375 mila unità tra agosto 2016 e lo stesso mese del 2017. La disoccupazione giovanile diminuisce dello 0,2 per cento rispetto a luglio e del 2,2 per cento rispetto ad agosto 2016.

Standard & Poor’s rivede al rialzo la crescita del pil italiano, prevedendo un aumento dell’1,4 per cento nel 2017.


    

Giuliano Pisapia indica alcune priorità da inserire nel Def. Basta mance elettorali, più assunzioni e misure a sostegno del diritto alla salute: queste le proposte avanzate a Paolo Gentiloni dal leader di Cp insieme ai due capigruppo di Mdp.


    

Il Cdm approva il decreto per le quote tv che obbliga le televisioni nazionali ad aumentare il numero di fiction e film italiani trasmessi in prima serata.


   

Il Pd chiederà il rinvio del ddl Falanga sull’abusivismo durante l’assemblea dei capigruppo prevista oggi alla Camera.


Archiviazione per Henry J. Woodcock e per Federica Sciarelli: è la richiesta formulata della procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta Consip.


        

Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,51 per cento. Differenziale Btp-Bund a 175,20. L’euro chiude in calo a 1,17 sul dollaro.

  

DAL MONDO

      

Manovre militari congiunte tra Iran e Iraq al confine curdo. I due paesi hanno organizzato delle esercitazioni militari, principalmente di fanteria, a una settimana dal referendum di indipendenza del Kurdistan iracheno.


  

La compagnia aerea Monarch è fallita. La società low cost britannica era in crisi da tempo, e ha dichiarato la bancarotta nella notte tra domenica e lunedì, decisione che ha lasciato senza un volo di ritorno più di 110.000 passeggeri.


  

Accordo tra il Bangladesh e il Myanmar sulla gestione dei 507.000 rifugiati rohingya che nelle scorse settimane hanno lasciato il Myanmar a seguito delle violenze dell’esercito e dei gruppi paramilitari. I due paesi hanno creato dei “gruppi di lavoro” congiunti per iniziare il rimpatrio della minoranza musulmana.


    

Assegnato il Nobel per la Medicina a Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young. I tre scienziati hanno scoperto il meccanismo che controlla il ritmo circadiano, cioè l’orologio biologico.


     

I costruttori di bici europee hanno presentato una denuncia alla Commissione europea per dumping contro i produttori cinesi di biciclette elettriche. Gli europei chiedono che il mercato interno venga protetto dalla concorrenza asiatica, considerata sleale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi