Morti, dispersi e gravi danni nell'alluvione a Livorno

Sono almeno sette le vittime del maltempo in Toscana. Frane, torrenti straripati e un lago di fango in città. La situazione vista dall'elicottero dei Vigili del Fuoco

Loading the player...

[Aggiornato alle 18,30] Almeno sette persone sono morte nella provincia di Livorno a causa del maltempo che ha portato temporali, grandinate e forti raffiche di vento in Toscana. In un appartamento di un palazzo in via Rodocanacchi, al piano terreno, sono morti quattro componenti di una stessa famiglia. Un'altra persona è deceduta in un'abitazione in via della Fontanella, a Montenero basso. Un uomo è morto in un incidente stradale mentre a bordo della sua auto percorreva la strada statale 206 durante il nubifragio.

I soccorritori stanno lavorando per cercare di mettere in sicurezza la zona che potrebbe essere colpita oggi da altre forti piogge e cercare le due persone che ancora risultano disperse.

 

"Livorno ferita dal nubifragio di queste ore. Ora riunione con prefettura e protezione civile per fare il punto della situazione", ha scritto il sindaco Filippo Nogarin su Twitter, aggiungendo che "l'emergenza maltempo non è finita. Sono esondati alcuni torrenti, altri sono sorvegliati dalla protezione civile". Intanto la Procura di Livorno ha avviato un'indagine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    11 Settembre 2017 - 18:06

    L'uragano Irma è stato giudicato tra i più devastanti della storia con tre morti in Florida , a Livorno un forte temporale sei morti e due dispersi. Lo stellone salva l'Italia dagli uragani ma non per il numero dei morti.

    Report

    Rispondi

Servizi