I nuovi assessori di Roma e il salario minimo in Svizzera. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni 

I nuovi assessori di Roma e il salario minimo in Svizzera. Le notizie del giorno in breve

Il Campidoglio a Roma

DALL'ITALIA

  

“Per noi la Legislatura termina con la legge di bilancio”. Il capogruppo Pd alla Camera, Ettore Rosato, ha spiegato la posizione del partito in un’intervista all’agenzia Ansa: “Senza entrare nelle prerogative del presidente della Repubblica, penso che dopo il via libera alla legge di bilancio la legislatura sia ragionevolmente finita”.


Due nuovi assessori a Roma. Virginia Raggi ha nominato Margherita Gatta assessore ai Lavori pubblici e Rosalba Castiglione assessore al Patrimonio e politiche abitative.


Si consolida la crescita economica italiana. Secondo l’Istat, che ha pubblicato la sua Nota mensile, “l’indicatore anticipatore continua a mantenere un orientamento positivo”.


Ricavi record per Mediobanca. La banca milanese ha fatto registrare ricavi pari a 2,2 miliardi, + 7 per cento su base annua. E’ la crescita più alta di sempre.


Berlusconi e Salvini si incontreranno a settembre. Lo ha detto il leader della Lega, che proporrà un “incontro tematico a tutti. Sono stati fatti passi in avanti non indifferenti nel centrodestra”.


Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,65 per cento. Differenziale Btp-Bund a 153 punti. L’euro chiude in calo a 1,17 sul dollaro.

  

DAL MONDO

  

Restano in carcere gli attivisti arrestati in Turchia. Il tribunale di Istanbul ha rigettato l’istanza di scarcerazione presentata dai legali del tedesco Peter Steudtner, dello svedese Ali Gharavi e dei sei attivisti turchi accusati di terrorismo. La detenzione degli attivisti è causa di una dura disputa diplomatica tra Germania e Turchia.


La Santa sede ha chiesto di sospendere l’insediamento della Costituente venezuelana perché “fomenta un clima di tensione e di scontro e ipoteca il futuro.” Il Vaticano auspica che “si creino le condizioni per una soluzione negoziata”.


Cresce l’occupazione negli Stati Uniti. I dati diffusi dal dipartimento del Lavoro mostrano che l’economia ha aggiunto 209 mila posti di lavoro a luglio, superando le previsioni. Anche i salari sono aumentati.


Harow collaborerà con la magistratura. Il capo di gabinetto di Netanyahu, Ari Harow, ha annunciato che collaborerà con la magistratura nell’ambito di un’inchiesta in cui il primo ministro israeliano è sospettato di corruzione e frode.


Il salario minimo è introdotto in Svizzera per la prima volta. Il tribunale federale di ultima istanza ha rigettato un ricorso contro l’applicazione della legge che istituiva il salario minimo. La misura sarà applicata nel cantone di Neuchâtel.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi