Nessuna speranza per Erika Pioletti, ferita negli incidenti di piazza San Carlo a Torino

Sabato 3 giugno la donna ha avuto un infarto da schiacciamento per i tumulti scoppiati durante Juventus-Real Madrid. "Ci si aspetta il decesso a breve", dicono dall'ospedale

Incidenti piazza San Carlo Torino

Foto LaPresse

Non ci sono più speranze per Erika Pioletti, la donna di 38 anni ricoverata all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino da sabato 3 giugno, quando nella calca di piazza San Carlo, dove sono rimaste ferite oltre 1.500 persone durante la diretta su un maxischermo di Juventus-Real Madrid, ha avuto un infarto da schiacciamento. “Gli esami effettuati hanno accertato un gravissimo danno cerebrale a prognosi pessima. Pertanto purtroppo ci si aspetta il decesso della paziente in un brevissimo periodo temporale, al momento non quantificabile”, fanno sapere dall'ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi