Nicky Hayden ha "un gravissimo danno cerebrale"

Sono molto gravi le condizioni del pilota statunitense, vittima di un incidente stradale mercoledì pomeriggio mentre si allenava in bici. Per ora nessun miglioramento

Nicky Hayden

Nicky Hayden (foto LaPresse)

Quello di Nicky Hayden “è un quadro clinico di estrema gravità”. Dall'ospedale Bufalini di Cesena, dove il pilota americano è ricoverato nel reparto di Rianimazione da mercoledì pomeriggio, questa mattina hanno fatto sapere che “ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale. La prognosi resta riservata”. Oltre alle fratture al femore e al bacino, il problema è l'ematoma cranico. In questo momento il campione MotoGP 2006 sarebbe troppo debole per essere operato.

 

L'incidente è avvenuto l'altro ieri verso le 14 mentre Hayden si allenava da solo con la bici da corsa sulla strada provinciale Riccione-Tavoleto, vicino a Misano Adriatico. L'impatto è stato violentissimo: il pilota ha sfondato il parabrezza dell'automobile che lo ha travolto, una Peugeot 206, mentre il telaio della sua bicicletta, finita nel fossato, si è spezzato ed è stato sbalzato sul ciglio della carreggiata.

Hayden e gli altri. Quello che l'Italia non capisce odiando i ciclisti

Nicky Hayden è stato travolto da un'auto a Riccione mentre pedalava. E' ricoverato in prognosi riservata a Cesena. Perché la sicurezza sulle strade è un problema culturale

Ieri sono arrivati dagli Stati Uniti la mamma di Nicky Hayden, Rose, e il fratello maggiore Tommy. Con loro anche la fidanzata del pilota e alcuni membri del suo entourage. La sorella Kathleen su Twitter ha scritto: “Mio fratello è un combattente”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi