La proposta Pd per la legge elettorale e l'Irlanda verso la Brexit. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo giovedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

La proposta Pd per la legge elettorale e l'Irlanda verso la Brexit. Le notizie del giorno in breve

Michel Barnier

DALL'ITALIA

    

Il partito democratico vuole il sistema elettorale tedesco: metà proporzionale e metà maggioritario, con soglia di sbarramento al 5 per cento. E’ questa la proposta che verrà presentata dal Pd in Commissione affari costituzionali alla Camera. Forza Italia, Lega Nord e M5s si sono detti contrari alla proposta.


Obbligatorie le vaccinazioni per accedere alla scuola dell’obbligo. E’ questa l’intenzione del ministro della Salute, Lorenzin, che intende presentare un ddl in tal senso. Fonti del governo, però, hanno detto all’Ansa che “all’esame del Cdm non è previsto alcun testo di legge sui vaccini”.


"L’Eni è motore economico del paese". "E' importante per i nostri interessi strategici, geopolitici e di sicurezza”. L’ha detto il premier, Paolo Gentiloni, in visita all’evento “Eni con l’Italia”.


Caso Consip. Fu il pm Woodcock a suggerire a Gianpaolo Scafarto, capitano del Noe, di includere i servizi segreti nell’informativa sull’inchiesta Consip. A dirlo ai pm romani è stato lo stesso Scafarto.


Negata l’archiviazione per Cappato richiesta dalla procura di Milano. L’attivista radicale è accusato di aiuto al suicidio per la morte di Dj Fabo. Udienza il 6 luglio.


Borsa di Milano. FtseMib -0,33 per cento. Differenziale Btp-Bund a 186 punti. L’euro chiude in calo a 1,09 sul dollaro.

    

DAL MONDO

     

Il movimento di Macron ha presentato 428 su 577 candidature per le elezioni legislative di giugno. Il 52 per cento dei candidati è alla prima esperienza politica e il 50 per cento è donna. A causa di un numero di candidature superiore alle attese (19mila), per le restanti 149 circoscrizioni sarà indetto un secondo scrutinio dall’apposita commissione elettorale.


L'Irlanda si prepara alla Brexit. Michel Barnier rassicura l’Irlanda dicendo che lavorerà per evitare che dopo la Brexit ci sia un confine “duro” tra l’Irlanda del nord e il resto dell’isola. Il capo dei negoziatori per la Brexit dell’Ue l’ha detto al Parlamento di Dublino.


L’affaire Comey non inficerà le indagini sul “Russiagate”. E’ quanto affermato dal capo ad interim dell’Fbi, Andrew McCabe, parlando al Senato americano.


Rimuovere la salma di Francisco Franco dal mausoleo “Valle de los caidos” e trasferirla in un cimitero privato. E’ quanto ha chiesto il Congresso spagnolo al governo di Rajoy con un voto non vincolante.


Cinque attivisti lgbt arrestati a Mosca mentre andavano a consegnare la raccolta di firme contro la persecuzione dei gay in Cecenia. Erano quattro russi e un italiano. Sono stati rilasciati dopo qualche ora.


L’India rivedrà le regole sul divorzio religioso che permettono a un uomo di sciogliere un matrimonio dicendo tre volte la parola “talaq” (divorzio).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi