Il colpo di scena nel caso Cucchi e Trump sull'accordo con l'Iran. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Il colpo di scena nel caso Cucchi e Trump sull'accordo con l'Iran. Le notizie del giorno, in breve

Donald Trump ritorna alla Casa Bianca (foto LaPresse)

DALL'ITALIA

 

Oggi Gentiloni incontra Trump e domani vola in Canada. Il premier è a Washington e venerdì sarà a Ottawa. I colloqui completano il tour d’incontri in vista del G7 di Taormina.


Il M5s invita a non pagare il canone Rai. Il capo della Vigilanza, Roberto Fico, è intervenuto sulle polemiche intorno alla trasmissione Report: “Renzi vuole chiudere gli spazi tv non asserviti a lui”.


La Comunità ebraica non va al 25 aprile. Secondo Ruth Dureghello, il presidente della comunità: “L’Anpi non rappresenta i veri partigiani”. Al corteo sono invitati gli eredi del Gran Muftì di Gerusalemme.


Mina Welby e Marco Cappato indagati. Sono accusati d’istigazione al suicidio. Avevano portato Davide Trentini a morire in Svizzera. Si erano autodenunciati.

La Camera ha approvato un emendamento al ddl sul biotestamento.


Colpo di scena in Cassazione su Cucchi. Il Pg ha chiesto di annullare l’assoluzione per i medici dell’ospedale Pertini di Roma. Tuttavia oggi scatta la prescrizione.


Fingeva di vaccinare i bambini e poi buttava le fiale. Procedimento disciplinare dell’Asl per un’infermiera di Treviso.


Borsa di Milano. FtseMib +1,96 per cento. Differenziale Btp-Bund a 207 punti. L’euro chiude in calo a 1,07 sul dollaro.

 

DAL MONDO

 

Pyongyang non esclude “un attacco nucleare preventivo” contro gli Stati Uniti, qualora sospettasse una loro offensiva imminente. A dirlo è stato il viceministro degli Esteri della Corea del nord, Han Song-ryol, nel corso di un’intervista con la Bbc. Pechino ha espresso “seria preoccupazione” per le crescenti tensioni tra Pyongyang e Washington.


L’accordo con l’Iran sarà rivisto, da parte dell’Amministrazione Trump, per ragioni “prudenziali”. Il presidente americano vuole verificare che la rimozione delle sanzioni contro Teheran sia "davvero nell’interesse nazionale degli Stati Uniti”.
Il noto conduttore di Fox News Bill O’-Reilly è stato licenziato per gli scandali sessuali che lo hanno coinvolto di recente.


L’uso del sarin in Siria è confermato. A dirlo è il Consiglio esecutivo dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opcw), che dopo attente analisi di laboratorio ha sciolto ogni dubbio sull’uso dell’agente nervino contro civili.


Respinti i ricorsi contro il referendum turco presentati dalle opposizioni. L’Alta commissione elettorale suprema del paese ha ritenuto ammissibili le schede elettorali prive di timbro.


Il cristiano Purnama ha perso le elezioni per il governatorato di Giacarta, in Indonesia. Ha vinto il candidato islamico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    19 Aprile 2017 - 23:11

    Colpo di sce(m)a sul caso Cucchi .La cassazione assolve tutti e Luigi Manconi &C vogliono tutti in galera : gli agenti penitenzieri,i carabinieri, i medici dell'ospedale Pertini ed anche un posteggiatore abusivo che non si sa se era davanti la caserma dei carabinieri o davanti al carcere o nel parcheggio dell'ospedale Pertini. Questo affannarsi selvaggio su il rispetto di indefiniti e infiniti diritti è offesa al comune senso del pudore.

    Report

    Rispondi

Servizi