Mps "solvibile" e il mandato d'arresto per Park Geun-hye. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo lunedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Mps "solvibile" e il mandato d'arresto per Park Geun-hye. Le notizie del giorno, in breve

In Italia 

 

Respinto il ricorso contro il gasdotto “Adriatico Tap” che dall’Azerbaigian porterà il metano in Europa, attraverso l’Italia. Il Comune di Melendugno e la Regione Puglia avevano fatto ricorso al Tar per impedirne il passaggio sul suolo del Salento. Dopo la bocciatura del Tar avevano fatto ricorso al Consiglio di Stato, che ieri ha concesso di nuovo il via libera al progetto.

Il Consiglio di Stato ha legittimato la benedizione delle aule scolastiche nelle scuole statali, ribaltando una sentenza del Tar dell’Emilia-Romagna del 2015.

 


“Mps è una banca solvibile”, ha detto Danièle Nouy, responsabile per la Vigilanza della Bce. Per quanto riguarda la Popolare di Vicenza e Veneto Banca, “la palla è nelle mani della Commissione europea” ha detto.

 


Spese per il terremoto fuori dal patto Ue. Quasi 1 miliardo di euro dei 3,4 totali della manovra correttiva sarà dedicato allo stimolo dell’economia. Gli interventi dedicati alle zone terremotate non saranno considerati nel conteggio del deficit.

“Ci sono norme e vincoli europei che non sono intoccabili, c’è un margine di negoziato”, ha detto il premier Gentiloni durante un incontro con le regioni.

 


Berlusconi ha testimoniato per Mora nell’ambito del processo a Emilio Fede per concorso in bancarotta fraudolenta. “Il prestito a Lele Mora è stato un mio atto di generosità”, ha detto l’ex premier.

 


Borsa di Milano. FtseMib –0,32 per cento. Differenziale Btp–Bund a 179,5 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,09 sul dollaro.

 


 

Nel mondo

 

L’attivista russo anti Putin Alexei Navalny condannato a quindici giorni di carcere. Il noto blogger è stato arrestato domenica nel corso delle proteste contro la corruzione del Cremlino nelle piazze di tutto il paese. Accusato di incitamento alla violenza e disobbedienza a pubblico ufficiale, è stato condannato solo per il secondo reato. Oltre al carcere, ha ricevuto una multa da 20 mila rubli, 350 euro. Navalny ha poi confermato che si candiderà a presidente della Russia nel 2018.

Jared Kushner, genero e consigliere di Donald Trump, sarà interrogato dalla commissione Intelligence del Senato americano nell’ambito del “Russiagate”.

 


Il Partito conservatore bulgaro ha vinto le elezioni, ottenendo il 32,6 per cento dei voti. I socialisti filorussi, che erano dati in leggero vantaggio, hanno preso il 27,1.

 


Mandato di arresto per Park Geun-hye, la presidente sud coreano destituito dal Parlamento per le accuse di corruzione e abuso d’ufficio formulate a suo carico.

 


Fermata l’offensiva contro l’Is a Tabqa, in Siria, per permettere agli ingegneri di studiare la diga locale – la più grande del paese – che è a rischio crollo.

 


Uber rimette in strada le sue macchine che si guidano da sole, in sperimentazione negli Stati Uniti, dopo che un incidente in Arizona aveva indotto la società a ritirarle per studiare il problema.

 


Rubata la moneta più grande del mondo, dal valore di 4 milioni di dollari: era custodita al Museo Bode di Berlino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi