Il governo studia l'eliminazione dei voucher e la Fed alza i tassi. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Il governo studia l'eliminazione dei voucher e la Fed alza i tassi. Le notizie del giorno, in breve

Manifestazione di Sinistra Italiana a sostegno del referendum contro i voucher (Foto LaPresse)

In Italia

 

L’inflazione in Italia cresce più del previsto. L’Istat +1,6 ha rivisto al rialzo, all’1,6 per cento, la stima del tasso di inflazione per il mese di febbraio. I prezzi al consumo sono aumentati dello 0,4 per cento su base mensile e dell’1,6 per cento rispetto al corrispondente mese dell’anno scorso. Il dato segue il +1 per cento di gennaio.

 


 

Verso l’eliminazione totale dei voucher per evitare il referendum abrogativo promosso dalla Cgil. La maggioranza parlamentare, secondo l’Ansa, starebbe valutando di trasformare questa possibilità in un testo da approvare al Cdm di venerdì.

 


 

Nuova rogatoria in Egitto su Regeni, finalizzata a ottenere i verbali di alcuni agenti della National Security e del Dipartimento investigazione  del Cairo.

 


 

Nino Di Matteo sarà trasferito alla Direzione nazionale Antimafia. Lo ha deciso il plenum del Csm, che ha approvato il nome del pm di Palermo, noto per il processo sulla “trattativa stato-mafia”, come uno dei cinque nuovi sostituti procuratori richiesti dall’ufficio.

 


 

Nicola Cosentino è stato condannato a 7 anni e 6 mesi, in primo grado, per estorsione e illecita concorrenza con l’aggravante mafiosa.

 


 

Borsa di Milano. FtseMib +1,2 per cento. Differenziale Btp-Bund a 187 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,07 sul dollaro.

 


  

Nel mondo 

 

Allo studio in America l'invio di altri mille soldati in Siria per fornire supporto logistico e strategico alle truppe arabe e curde che stanno combattendo lo Stato islamico. Il piano, in controtendenza rispetto al disimpegno voluto da Barack Obama, dev’essere approvato dal presidente Trump e dal segretario alla Difesa Mattis.

Doppio attentato suicida a Damasco, capitale della Siria, dove due terroristi si sono fatti esplodere rispettivamente nel palazzo di giustizia e in un ristorante, causando 31 morti e centinaia di feriti.

 


La Fed ha alzato i tassi di interesse di 25 punti base allo 0,75–1 per cento. Lo ha detto il Federal Open Market Committee. È la terza stretta monetaria dal 2006.

 


Allerta a Berlino per un pacco-bomba recapitato al ministero della Giustizia. Il pacco, trovato nell’area postale del ministero, conteneva una mistura esplosiva spesso usata per i fuochi d’artificio.

 


 

Migliaia di tweet in favore di Erdogan, e della sua riforma costituzionale che andrà a referendum il 16 aprile, sono stati pubblicati dagli account hackerati di Forbes, Bbc North America, Amnesty International e tanti altri tramite Twitter Counter, una piattaforma di analytics.

Due spie russe sono indagate dal Dipartimento di Giustizia americano per l’hackeraggio di account Yahoo e Google.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi