Crolla un cavalcavia dell'A14 tra Ancona e Loreto. Due vittime

Il cedimento del ponte è avvenuto al chilometro 235+800 (10 chilometri a Nord del casello di Loreto). Un’autovettura coinvolta

Crolla un cavalcavia dell'A14 tra Ancona e Loreto. Almeno due vittime

Foto via Twitter

[articolo aggiornato alle 17,55] All’altezza di Camerano, tra Loreto e Ancona, un cavalcavia è crollato sull’austostrada A14 al chilometro 235+800 (10 chilometri a Nord del casello di Loreto) travolgendo almeno un’autovettura. Due morti e due feriti il bilancio finale.

 

Le forze dell'ordine hanno reso noto che le due persone rimaste uccise sono Emidio Diomedi, 60 anni e la moglie Antonella Viviani, 54, di Spinetoli, in provincia di Ascoli Piceno. Ad essere rimasti feriti invece sono tre operai romeni di 56, 47 e 46 anni che stavano lavorando alla manutenzione del cavalcavia affidata a due diverse ditte.

Le prime immagini del cavalcavia crollato sulla A14 tra Ancona e Loreto

Erano in corso lavori di ampliamento dell'autostrada

Autostrade per l'Italia ha fatto sapere che le attività di sollevamento del cavalcavia "erano state completate alle ore 11,30. Al momento dell'incidente, alle 13 circa, il personale stava realizzando attività accessorie. Sul cantiere, peraltro, era presente l'ingegnere responsabile tecnico dei lavori per la Delabech". Si stanno acquisendo "tutti gli elementi per ricostruire la dinamica dell'evento, partendo dai documenti progettuali elaborati dalla Delabech stessa".

 

Intanto il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sta predisponendo l'istituzione di una commissione di esperti per analizzare e valutare quanto accaduto sulla A14. Il decreto di nomina verrà firmato dal Ministro Graziano Delrio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi