Record di migranti in Italia nel 2016 e l'attacco all'aeroporto in Florida. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Fort Lauderdale

(foto di Twitter)

DALL'ITALIA

Per Frontex, record di migranti giunti in Italia nel 2016. Secondo i dati dell’agenzia europea, nell’ultimo anno il numero dei migranti arrivati in Europa attraverso la rotta centro-mediterranea (Italia e Malta) è cresciuto del venti per cento rispetto al 2015. Gli arrivi sono stati 181 mila, il numero più alto mai registrato. Intanto, la Commissione europea ha “accolto la decisione del governo italiano di aprire strutture aggiuntive dedicate per il rimpatrio di migranti irregolari”.


“Magari mettessero le cimici”, “non ho nulla da nascondere”, ha detto il sindaco di Roma, Virginia Raggi, commentando l’intervista al Messaggero di Salvatore Romeo, ex capo della sua segreteria, che sosteneva che sia lui sia Raggi erano a conoscenza delle cimici in comune “dal secondo giorno di governo della città”.


“Saviano specula sulla pelle di Napoli”, ha scritto in un post su Facebook il sindaco del capoluogo campano, Luigi De Magistris, rispondendo all’accusa di “populista” lanciata proprio dallo scrittore.


Bolzano la città con più occupati d’Italia, che sono il 71 per cento. Lo rileva la Fondazione studi dei consulenti del lavoro. Ultima è Vibo Valentia, con il 35,8.


Allerta maltempo in sette regioni. L’allarme riguarda Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia.


Borsa di Milano. FtseMib +0,2 per cento. Differenziale Btp-Bund a 166 punti. L’euro chiude in calo a 1,05 sul dollaro.

DAL MONDO

Almeno cinque morti in un attacco a un aeroporto in Florida. Un uomo ha aperto il fuoco nell’aeroporto di Fort Lauderdale, in Florida, uccidendo almeno cinque persone e ferendone otto. L’attacco è avvenuto nell’area di recupero bagagli del terminal due dell’aeroporto intorno all’una del pomeriggio ora locale. L’attentatore è stato arrestato dalla polizia. Parte dell’aeroporto è stata evacuata, ma l’area superiore dell’edificio è stata riaperta circa un’ora dopo la sparatoria. Al momento in cui questo giornale va in stampa il movente dell’attacco non è noto.


Trump ha visto i capi dell’intelligence americana sulle accuse di hackeraggio russo durante la campagna elettorale. Dopo l’incontro riservato, in un comunicato Trump ha detto che gli attacchi hacker non hanno influito sul risultto elettorale. Poche ore prima aveva definito la polemica una “caccia alle streghe politica”.

L’economia americana ha aggiunto 156 mila posti di lavoro a dicembre, con il tasso di disoccupazione che si è fermato al 4,7 per cento.


La Russia riduce le forze in Siria. Il generale Valery Gerasimov ha annunciato che Mosca ritirerà un gruppo di navi tra cui la portaerei Ammiraglio Kuznetsov. La riduzione delle forze militari è stata decisa da Putin il 29 dicembre.


Guy Verhofstadt si candida a presidente dell’Europarlamento. L’ex premier belga e attuale negoziatore sulla Brexit per il Parlamento dell’Unione contro gli italiani Antonio Tajani e Gianni Pittella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • gesmat@tiscali.it

    gesmat

    09 Gennaio 2017 - 16:04

    Cara Redazione perchè "quoque tu" riporti che 181000 migranti sono arrivati attraverso la rotta centro mediterranea ( Italia Malta)? Vorresti essere così gentile da spacchettarmi il dato? Quanti sono arrivati a Malta? Quanti in Italia? Quanti nelle isole italiane che, verosimilmente, sanno più di discarica di Malta?

    Report

    Rispondi

Servizi