Morto Alan Thicke, il papà di Genitori in blue jeans

L'attore canadese, padre del musicista Robin, stroncato da un infarto a 69 anni. In Italia è diventato celebre a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta

Alan Thicke

Alan Thicke nel 2012 con la moglie Tanya Callau (a sinistra) e Taylor Dayne (OCSocial Scene via Flickr)

All'età di 69 anni è morto l'attore canadese Alan Thicke, conosciuto soprattutto per il ruolo di Jason Seaver, il padre della celeberrima serie tv Genitori in blue jeans che ha spopolato anche in Italia tra gli anni Ottanta e Novanta. Il sito statunitense di gossip Tmz, che ha diffuso la notizia per primo, riferisce di un attacco di cuore fatale mentre Thicke giocava a hockey con il figlio 19enne Carter. Lascia tre figli, tra cui il musicista 39enne Robin, diventato famoso per l'hit Blurred lines.

Genitori in blue jeans

Conosciuto in America anche come conduttore televisivo, sceneggiatore e compositore di musiche, più di recente Alan Thicke ha recitato nei film Quando meno te lo aspetti e Alpha dog, senza dimenticare i ruoli nelle serie Settimo cielo, How I met your mother e Fuller house di Netflix.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi