Arrestato 44enne per stalking al ministro Boschi

L'uomo era arrivato a intasare la mail istituzionale contraddicendosi a ripetizione nei toni usati nei messaggi: prima l'amore, poi l'odio, infine le minacce di morte.
Arrestato 44enne per stalking al ministro Boschi

Maria Elena Boschi (foto LaPresse)

Un uomo di 44 anni, Giuseppe Dragone, è stato arrestato per stalking nei confronti del ministro Maria Elena Boschi. L'uomo era arrivato a intasare la mail istituzionale del ministro contraddicendosi a ripetizione nei toni usati nei messaggi: prima l'amore, poi l'odio, infine le minacce di morte. Un bombardamento epistolare folle, tanto da indurre la Boschi ad avvalersi del servizio di scorta, “contrariamente a quanto disposto di consueto”, si legge nelle carte in mano alla procura.

 

Il 44enne era stato sottoposto da tempo a una misura restrittiva che prevedeva il divieto assoluto di avvicinamento al ministro e a quella dell’obbligo di dimora nel suo comune di residenza in Campania, Pozzuoli. Provvedimenti violati, fino alla decisione di imporre i domiciliari, come richiesto dalla procura di Roma. L'uomo è stato bloccato in un ristorante di via della Scala a Firenze, non lontano dai luoghi dove da domani si terrà la Leopolda, alla quale parteciperà anche la Boschi.

 

Dragone è afflitto da problemi psicologici, che risultano evidenti dai messaggi inviato al ministro per le Riforme: dai più morbidi, si fa per dire, “mi manchi, voglio vederti” fino al più aspro “esigo una spiegazione oppure da qui non vado via”. Nel mezzo le minacce di morte: “Amore sbloccami oppure parto prima e ti ammazzo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi