Via Berlinguer, confermato Orfeo, in Rai arriva il Nazareno. Le nomine Rai in anteprima

Orfeo al Tg1, Colucci al Tg2, Mazzà al Tg3. Come leggere le nomine dei direttori voluti da Campo Dall’Orto
Via Berlinguer, confermato Orfeo, in Rai arriva il Nazareno. Le nomine Rai in anteprima

Il presidente della Rai Monica Maggioni con il direttore generale Antonio Campo dall'Orto (foto LaPresse)

Le scelte sono state fatte e il direttore generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto le sta comunicando in questi minuti ai consiglieri della Rai. Chi saranno i prossimi direttori della Rai? Il Foglio è in grado di anticipare i nomi.

 

Al Tg1 resta Mario Orfeo. Al Tg2 viene promosso l’attuale vicedirettore Ida Colucci. Al Tg3, al posto di Bianca Berlinguer, arriva da Rai News Luca Mazzà, che l’anno scorso lasciò in polemica con Massimo Giannini Ballarò e che in Rai è conosciuto come un grande oppositore della stessa Berlinguer. Alla guida di Radio Rai arriva l’ex vicedirettore del Tg1 Andrea Montanari. Al Tgr viene confermato Vincenzo Morgante (molto sponsorizzato da Sergio Mattarella). Nicoletta Manzione, corrispondente da Berlino, diventa direttore del Tg Parlamento.

 

Politicamente due osservazioni. Primo: le nomine sono tutte interne. Secondo: il renzismo viene in qualche modo rappresentato da Luca Mazzà al Tg3. Mentre al Tg2, Ida Colucci, che in passato fu vicina a Forza Italia, è il simbolo di quello che potrebbe nascere dopo il referendum costituzionale: un nuovo patto di non belligeranza tra Pd e Forza Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi