La crescita della spesa pubblica italiana e Kerry a Mosca per parlare di Siria. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo giovedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni.
La crescita della spesa pubblica italiana e Kerry a Mosca per parlare di Siria. Le notizie del giorno, in breve

John Kerry (foto LaPresse)

DALL'ITALIA

 

Mattarella in Puglia: "Prometto che sarà fatta giustizia". “Andremo fino in fondo”, ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando i parenti delle vittime e quanti sono rimasti feriti nell’incidente ferroviario di martedì nella campagna pugliese. I funerali si terranno sabato ad Andria. Intanto, a giudizio del procuratore aggiunto di Trani, Francesco Giannella, “parlare di errore umano è corretto ma assolutamente riduttivo. La dinamica in linea di massima è ricostruita, ma potremmo dirlo con esattezza solo quando ne saremo assolutamente certi”.

 



La spesa corre più del pil. Tra il 2005 e il 2015, la spesa pubblica complessiva è cresciuta di quasi il 18 per cento, rispetto a poco meno del 10 per cento del pil nominale, conseguenza anche di una rigidità della spesa, ha scritto ieri Confcommercio  durante la manifestazione “Meno tasse, meno spesa. Binomio della ripresa”.
 

“Confermo l’impegno del governo a contenere il livello complessivo della pressione fiscale anche con la cancellaone delle clausole di salvaguardia che prevedono l’aumento dell’Iva”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoa, dinanzi alla platea di Confcommercio.

 



Bernardo Provenzano sarà cremato.  E’ la prima volta che accade nella storia di Cosa Nostra. Il vescovo di Acireale, Raspanti: “Ci sarà una benedizione in cimitero”.

 



“E’ stato mio marito a scagliare il paletto”,  ha detto la vedova di Emmanuel Chidi Nnamdi, il nigeriano morto per mano di Amedeo Mancini, a Fermo. La donna – che nelle precedenti dichiarazioni aveva sostenuto che a lanciare il paletto era stato Mancini – rischia ora di essere indagata per falsa testimonianza, benché i legali abbiano precisato che la “precisazione non inficia la ricostruzione dei fatti”.

 



Concessione spiagge, Italia bocciata dalla Corte europea di giustizia. La proroga automatica fino al 31 dicembre 2020 per lo sfruttamento turistico di beni demaniali marittimi “impedisce di effettuare una selezione imparziale e trasparente dei candidati”, scrive la Corte.

 



Borsa di Milano. FtseMib +1,63 per cento.  Differenziale tra Btp e Bund a 132 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,11 sul dollaro.

 

 

 

DAL MONDO

 

Kerry a Mosca per proporre cooperazione sulla Siria. Il segretario di stato americano a colloquio con la leadership russa per proporre un piano di coordinazione militare contro i gruppi terroristici in Siria. Secondo indiscrezioni giornalistiche, Washington ha proposto la formazione di un comando congiunto tra russi e americani nelle operazioni aeree contro lo Stato islamico e Jabhat al Nusra, in cambio del divieto di volo per gli aerei dell’esercito siriano, i cui bombardamenti hanno colpito i gruppi militari addestrati dagli americani e violato le tregue umanitarie concordate a livello internazionale.

 



Confermata la morte di Omar il ceceno. Lo Stato islamico ha confermato l’uccisione in un raid americano in Iraq, vicino a Mosul, di uno dei suoi comandanti. A marzo il Pentagono aveva già annunciato la morte di Omar il ceceno in Siria.
 

Il governo pachistano ha annunciato l’uccisione di Umar Mansoor, capo dei talebani pachistani e responsabile, tra le altre cose, dell’attacco nel 2014 contro una scuola a Peshawar, che fece 150 vittime.

 



Pence in ticket con Trump, secondo indiscrezioni. Il governatore dell’Indiana Mike Pence sarebbe stato scelto, dicono alcuni rumors della stampa, come candidato vicepresidente per i repubblicani americani.

 



Record a Wall Street grazie all’occupazione. La Borsa di New York ha aggiornato i suoi listini a nuovi massimi storici grazie ai buoni dati sul mercato del lavoro americano, dove le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono rimaste a 254.000 unità, meno delle 265.000 previste dagli analisti. Ha contribuito al rialzo anche il buon risultato trimestrale della banca d’investimento J.P. Morgan.
 

Ieri la Bank of England ha annunciato che questo mese non taglierà i tassi di interesse, ma ha garantito un allentamento monetario a partire da agosto.

 



Maduro prolunga l’“emergenza economica” in Venezuela, uno stato d’urgenza che consente al governo di usare i beni del settore privato per garantire l’approvvigionamento dei prodotti di prima necessità.

 



Un hacker cinese è stato condannato a quattro anni da un tribunale americano per aver rubato segreti militari per Pechino. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi