Via libera all'opa Rcs. Ucciso il cecchino della strage di Dallas. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni.
Via libera all'opa Rcs. Ucciso il cecchino della strage di Dallas. Le notizie del giorno, in breve

(foto LaPresse)

DALL'ITALIA

 

Visco e Padoan non escludono un intervento sulle banche. “Non è corretto parlare del problema dei crediti deteriorati come di un’emergenza per l’intero sistema bancario”, ha affermato il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco all’assemblea dell’Abi. Ma “a fronte del rischio che, in un contesto di elevata incertezza, problemi circoscritti intacchino la fiducia nei confronti del sistema bancario, un intervento pubblico non può essere escluso”. Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha detto che sulle banche c’è un dialogo con l’Ue per “esplorare le modalità di intervento pubblico ammesse dalla regole sugli aiuti di Stato”.

 



Renzi: “Referendum decisivo per l’Italia”. “Se riusciamo a parlare di contenuti, l’Italia dice Sì al referendum costituzionale”, scrive il premier nella sua e-news. Renzi fa anche un appello ai militanti in vista del voto di ottobre: “Per vincere questa sfida, che è decisiva per l’Italia, abbiamo bisogno che ciascuno di voi si metta in gioco”.

 



 L’Antitrust dà il via libera alle opa Rcs. L’authority per la concorrenza ha dato il via libera alle due offerte pubbliche di acquisizione per il controllo Rcs, quella lanciata da Cairo Communications e quella concorrente di International Acquisitions Holding. Nonostante l’ultimo ritocco, il cda di Rcs valuta non congrua la ops di Cairo, sulla base della valutazione dell’esperto indipendente che “ha identificato un intervallo di congruità compreso tra 0,19 e 0,23”, superiore alla proposta di scambio fissata a 0,17 azioni della Cairo.

 



In Italia il tasso di natalità più basso d’Ue. Secondo l’Eurostat nel 2015 l’Italia è stato il paese con il più basso tasso di natalità dell’Ue, 8 per mille. In testa alla classifica ci sono Irlanda (14,2 per mille), Francia (12 per mille) e Regno Unito (11,9). In fondo Portogallo (8,3), Grecia (8,5) e Italia (8). Lo scorso anno nel nostro paese sono ci sono state meno nascite (486 mila) che decessi (647 mila).

 



Schwazer sospeso, niente Olimpiadi. Alex Schwazer non parteciperà ai giochi olimpici di Rio. Il marciatore altoatesino è stato sospeso per doping dalla Iaaf, la federazione internazionale di atletica leggera.

 



Borsa di Milano. FtseMib +4,08 per cento. Differenziale tra Btp e Bund in calo a 137. L’euro chiude in lieve ribasso a 1,10 dollari.

 

 

DAL MONDO

 

Ucciso l’uomo sospettato della strage di Dallas. Il sospetto, che secondo l’Associated Press si chiama Micah Johnson, ha 25 anni ed è un ex soldato, ha ucciso cinque poliziotti e ne ha feriti sei giovedì sera durante una manifestazione contro l’uccisione di afroamericani da parte della polizia. Dopo essersi barricato in un garage, è stato eliminato da una bomba applicata a un robot. Il capo della polizia, David Brown, ha detto che l’uomo non era affiliato a nessun gruppo, e prima della sua morte avrebbe detto agli agenti che “voleva uccidere uomini bianchi, soprattutto poliziotti bianchi”. Altri tre sospetti sono stati fermati.

 



Vertice Nato in Polonia. I leader hanno deciso ieri il dislocamento di quattro battaglioni, uno in Polonia e uno in ciascuno dei paesi baltici, in chiave di contenimento antirusso, nonostante le divisioni tra i paesi membri, con Francia e Italia a invocare un ruolo di “partner” per Mosca. Oggi, secondo giorno di vertice, è dedicato a lotta al terrorismo e gestione della crisi migratoria.

 



Nuove indagini sulle email di Clinton. Il dipartimento di stato ha aperto una nuova indagine interna sull’uso di server privati nel periodo in cui la candidata alle elezioni americane era segretario di stato, mentre la Camera a maggioranza repubblicana ha chiesto l’apertura di un’altra inchiesta.

 


 

Ripresa dei posti di lavoro in America. A giugno l’economia americana ha aggiunto 287 mila posti di lavoro, il risultato migliore da ottobre e migliore delle aspettative, dopo un maggio molto debole. Nonostante questo, tuttavia, secondo gli analisti il trend del mercato del lavoro americano resta debole.

 



Le accuse Ue contro Google. Secondo indiscrezioni giornalistiche, la Commissione di Bruxelles si prepara a inviare alla compagnia americana uno “statement of objections supplementare” in cui aggrava le accuse di abuso di posizione dominante.

 



Ancora bombe in Iraq. Un nuovo attacco contro un santuario sciita a Baghdad ha provocato almeno 40 morti. Intanto il bilancio delle vittime degli attentati di una settimana fa è di oltre 340 morti.

Nonostante la tregua per la fine del Ramadan, secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani continuano in Siria i bombardamenti del governo sui ribelli di Aleppo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi