Ode ad Andrea Bocelli caduto da cavallo

Non è che dobbiamo tutti essere Ugo Foscolo, e scrivere odi in settenari per la sua pronta guarigione. Però, da quando c’è l’iPhone, siamo diventati più bestie

Ode ad Andrea Bocelli caduto da cavallo

Andrea Bocelli (Foto LaPresse)

Sarò anche stronzo, e incapace di capire qual è il lato giusto della storia, e pazienza pure per il plagio del meraviglioso Emilio Isgrò, ma continuo a preferire Roger Waters ad Andrea Bocelli. Così, un partito preso. Roger Waters ha fatto al Barclays Center di Brooklyn un concerto per l’11 settembre, con dedica a alle “vittime innocenti della guerra”, e avrei voluto esserci. Bocelli invece è atteso stasera su RaiUno per il “Colosseo di Roma - Andrea Bocelli Show”, e anche potendo esserci girerò canale. Ma sono gusti musicali, e a voi che vi frega. Però Andrea Bocelli ieri è caduto da cavallo, mentre nella sua tenuta a Lajatico in quel di Pisa scorrazzava col suo purosangue Caudillo (un nome un po’ così, diciamo: non ditelo a quelli di Barcellona). E’ arrivato l’elisoccorso e l’ha portato all’ospedale di Pisa, codice giallo. Sta bene, probabilmente canterà, e anche qui: a voi che vi frega. Forse può interessare però questo, che vi sia simpatico o no il gran tenore. Lui è ipovedente, era affetto fin da bambino da un glaucoma, poi un incidente giocando a calcio ha peggiorato le cose. Non così tanto, grazie al Cielo, da precludergli una buona vita e la passione per l’ippica. Però ieri, come un solo imbecille, si sono scatenati a grappoli sui social i battutisti e gli odiatori professionali indignati – sì, indignati – dal fatto che Bocelli vada a cavallo. Vi risparmio le parole, ed è meglio. E non è che dobbiamo tutti essere Ugo Foscolo, e scrivere odi in settenari per la sua pronta guarigione. Però, da quando c’è l’iPhone, siamo diventati più bestie. Ditelo alla Fedeli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • fabriziocelliforli

    15 Settembre 2017 - 20:08

    Avviso che se fosse caduto durante un salto con gli sci dal trampolino sarei stato meno disposto a compatire (dal latino patior cum)

    Report

    Rispondi

Servizi