L’immunità di gregge per il gregge dei giornalisti

Abolite l’Ordine dei giornalisti e ridateci Facci e don Livio

Maurizio Crippa

Email:

crippa@ilfoglio.it

L’immunità di gregge per il gregge dei giornalisti

Filippo Facci

Non volevo tornare su Filippo Facci e don Livio Fanzaga, condannati per hate speech. Ma siccome c’è uno sciopero e devo scrivere in fretta questa totally unnecessary rubrica, e siccome non ho idee – è un’immunodeficienza, lo so, ma non ci si può vaccinare, per quanto non sia morto di morbillo, da piccolo – dirò di loro. Filippo Facci e don Livio. Persone che conosco, miti, che stimo. Sono stati sospesi dall’Ordine dei giornalisti. Facci perché ha scritto che vuole odiare l’islam, don Livio per aver ricordato alla Cirinnà che deve morire. Cattiva citazione da Troisi & Benigni, ma all’ordine non se ne sono accorti. L’hate speech non esiste in natura, è un mostro generato dal sonno degli imbecilli.

 

Ma non sono d’accordo, da tempo, con Voltaire: non condivido quello che dici ma darei la vita, eccetera. Scrivere stronzate non è un Diritto Universale dell’Uomo. Meglio un obbligo alla bocca chiusa. Dopodiché, che sia un improbabile, anacronistico, anzi peggio distopico ordine professionale a decidere cosa possano dire o meno due cittadini, e a decidere del loro stesso lavoro. Un Odg che non s’accorge di nulla, ma nulla, dei fake e delle bufale, delle vere campagne denigratorie, della merda intercettata e sparata nel ventilatore, è una cosa grottesca e che indigna. Abolite l’Ordine dei giornalisti e ridateci Facci e don Livio. Anzi rendete obbligatoria l’immunità di gregge: per il gregge dei giornalisti, e per i loro cani da guardia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Nambikwara

    Nambikwara

    01 Luglio 2017 - 18:06

    W Filippo & Livio: Maurizio for President

    Report

    Rispondi

  • iksamagreb@gmail.com

    iksamagreb

    23 Giugno 2017 - 19:07

    Se i censori dell'O.dei G. fossero persone oneste, continuerebbero a sospendere e facciamo via i colleghi che in violazione della Costituzione sbattono un cittadino in prima pagina prima.che riceva l'avviso di garanzia, uccidendo cosi lui e i suoi familiari per sempre. Persone indegne. Dio Dio li maledica.

    Report

    Rispondi

    • guido.valota

      23 Giugno 2017 - 20:08

      Perfetto. Aggiungo solo che la loro disonestà è dimostrata dal senso unico delle loro rarissime decisioni. Tutti questi ordini sono stati occupati militarmente dalle corrispondenti associazioni di categoria (sindacati) che li orientano politicamente sempre e solo a sinistra. La magistratura italiana è il prototipo di questo meccanismo, caso unico nel mondo libero ma sistematico nell'ex impero sovietico cui si ispira.

      Report

      Rispondi

Servizi