Cosa sappiamo del remake di It, capolavoro horror di Stephen King

È online il trailer del film tratto dal best seller del 1986. Il regista è l'argentino Muschietti (La Madre) e il clown Pennywise sarà interpretato da Bill Skarsgård. Ma c'è anche un pizzico di "Stranger Things"

La storia di It continua. Era stato annunciato nel 2009 e ieri è stato rilasciato il primo teaser trailer del nuovo film horror tratto dal best seller scritto da Stephen King nel 1986. Dal romanzo è stata anche tratta una mini serie televisiva statunitense uscita nel 1990. Il nuovo film sarà diretto dal regista argentino Andres Muschietti, che si è già cimentato nell’horror La madre (Mama) nel 2013. It uscirà negli Stati Uniti l’8 settembre 2017, ma sarà diviso in due capitoli: la seconda parte è ancora in fase di ripresa. 


Pic taken by the great angelo colavecchia

Un post condiviso da Andy Muschietti (@andy_muschietti) in data:


Nel cast ci sarà anche Finn Wolfhard, l’attore 14enne famoso per aver recitato nella popolare serie "Stranger Things", che con It ha diversi punti in comune, come le inquietanti avventure di un gruppo di bambini e l’ambientazione anni Ottanta.


Un post condiviso da Andy Muschietti (@andy_muschietti) in data:


Considerato il capolavoro di King e diventato uno dei libri più popolari dello scrittore, It è la storia di un gruppo di sette amici – il Losers Club – provenienti dalla città di Derry, nel Maine, ed è raccontata in due diversi periodi di tempo: quando sono solo dei bambini e quando si ritrovano da adulti. È una lunga e sinistra saga corale che si espande tra orrori inquietanti e drammi umani senza speranza, e tratta i temi che in seguito diventeranno il simbolo dell'autore: il potere della memoria, l’incisività dei traumi infantili, la bassezza umana e la violenza in agguato dietro la facciata dei valori tradizionali di una ridente, piccola cittadina americana. Il romanzo ha vinto il British Fantasy Award nel 1987 e ha ricevuto nomination per il premio Locus e il Fantasy World Awards nello stesso anno. Publishers Weekly considera It come il libro più venduto negli Stati Uniti nel 1986.



Il libro di King ha fatto definitivamente entrare i clown nell’immaginario horror, più di qualsiasi altro film, romanzo o programma tv. L’essere malvagio al centro della storia può assumere infatti diverse sembianze, tra le quali la più iconica: quella del pagliaccio Pennywise, che vive nelle fogne della città. Nella nuova pellicola, che secondo indiscrezioni sarebbe costato 30 milioni di dollari, sarà interpretato dallo svedese Bill Skarsgård. L’attore ha definisto Pennywise "un personaggio estremo," "disumano", "ben oltre qualsiasi sociopatico". E in rapporto alla prova d’artista di Tim Curry, che lo interpretava nella serie del ’90, ha detto: “Tim Curry è stato veramente grande, ma è importante per me di fare qualcosa di diverso".



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi