La chiesa dei due papi

Dopo quattro anni arriva pure un film: Anthony Hopkins sarà Benedetto XVI, mentre Jonathan Pryce sarà Francesco. Ma la sacra convivenza in Vaticano non è stata felice per come la Chiesa l’aveva percepita

La chiesa dei due papi
Era inevitabile. La consolazione, almeno quella, è che non ne faranno una serie tv. Ma il film sì, è in preparazione. “The Pope” è il titolo, che è generico e innocente, ma che cela in sé la storia della chiesa dei due Papi, o la chiesa del Papa effettivo (regnante forse è poco politicamente corretto, di questi tempi) e di quello emerito, in pensione. Una volta i film, se si facevano, riguardavano Papi passati a miglior vita, finiti a contemplare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • r.carletti73@gmail.com

    r.carletti73

    17 Settembre 2017 - 21:09

    Con l'intelligenza sopraffina e l'eleganza del papa emerito non ci saranno mai problemi per bergoglio . Papa Benedetto è troppo elegante per intralciare od offuscate in qualche modo il regno di Papa Francesco

    Report

    Rispondi

  • tamaramerisi@gmail.com

    tamaramerisi

    17 Settembre 2017 - 13:01

    Soprattutto, nessuno dei due Papi vive o dorme in Vaticano. Un Papa "sulla croce-poltrona" fino alla morte, è anche segno di assolutismo, che richiama l'altro problemuccio, quello dell' infallibilità. Solo Dio è infallibile, nessun uomo. E il Papa è un uomo. I due Papi che si abbracciano mi ricordano le due donne, Elisabetta e Maria, il passaggio del testimone, nella Fede nel piano divino. Inoltre il numero 2 è significativo di per sè: è il numero minimo per avere un DIA-LOGO. La Chiesa è dialogo, e forse anche perché Gesù ci dice "laddove due sono, lá sono Io." Gli apostoli viaggiavano in due. Infine, l'ordine del gesuiti, i Compagni di Gesù, non ha mai avuto un Papa, ma sempre ha servito il Papa, specialmente quando la Chiesa era attaccata da pericolo mortale. Temo che l'idea stessa di farne un film denoti scarso rispetto (dato da scarsa conoscenza) per la storia da raccontare. D'altra parte un film su un'altra religione al momento è impossibile farlo, mi pare.

    Report

    Rispondi

Servizi