Porpore al vento

La cura drastica imposta da Francesco alla curia romana. In attesa della rivoluzione d’autunno

Porpore al vento

Foto LaPresse

“Manovre”. Il cardinale Gerhard Ludwig Müller ha usato questa parola, in italiano e senza tentennamenti, per definire la sua sostituzione alla testa della congregazione per la Dottrina della fede. Sostituzione decisa dal Papa e comunicata al termine di un’udienza di routine, venerdì 30 giugno, nel Palazzo apostolico. Senza strappi né scene à la Young Pope, con trasferimenti di porporati in Alaska e cerimonie di congedo più simili a viaggi verso le celle di Castel Sant’Angelo, ma con una stretta di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi