Chi è il nuovo cardinale che Francesco è andato a cercare fino in Laos

A Vientiane i cattolici sono meno dell’1 per cento. Mangkhanekhoun a colloquio col Foglio

Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun

Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun

Monsignor Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, è nato nel 1944 in un villaggio che non esiste. E’ uno degli enigmi della nomina di questo vescovo che nel Concistoro che si terrà oggi sarà creato cardinale da Papa Francesco. Diventerà il primo porporato lao, di un paese, il Laos, dove i cattolici sono 45.000, circa lo 0,65 per cento dei 7 milioni di abitanti. Dove la maggioranza, qualunque fede professi, resta profondamente animista, crede nei phii, gli spiriti, mentre il cristianesimo è considerato...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi