Odo padovani far festa

A piazza delle Erbe c’è il mercato patavino per eccellenza, un luogo dove non si litiga perché si beve bene, dove si vorrebbe lavorare perfino di più e dove local e global funzionano insieme

Odo padovani far festa

Enrico Robusti, “Pizzeria magna, magna Grecia”,

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già nostro cliente, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a sinistra. Se non sei abbonato, che aspetti? Abbonati subito.

Scopri tutte le offerte per entrare nel Foglio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Alessandra

    21 Marzo 2017 - 15:03

    Bell'articolo, solo a Righetto consiglierei una passeggiata notturna in zona stazione o all'Arcella (anche di giorno), magari la prossima volta si (e mi) risparmia la tirata sulla bellezza della società multicultu e comprende perché i padovani votarono Bitonci (non i centrini, ovvio)

    Report

    Rispondi

Servizi