Neymar? La vera bomba di calciomercato viene dalla Tanzania

Real Madrid-Manchester United e il colpo dell'estate

Neymar?  La vera bomba di calciomercato viene dalla Tanzania

Ultimissime di calciomercato. Francia: Neymar va al Paris Saint-Germain per 222 milioni di euro, lo sapete tutti. Inghilterra: Lukaku va al Manchester United per 85 milioni di euro, Morata al Chelsea per 80 milioni di euro. Spagna: Vinicius Junior, chiunque egli sia, al Real Madrid per 45 milioni di euro. Italia: Bernardeschi alla Juve e Bonucci al Milan per 40 milioni di euro ciascuno. Germania: Tolisso al Bayern Monaco per la stessa identica cifra.

 

Tanzania: ieri due bambini mi hanno annunciato che alle diciotto avrebbero giocato Real Madrid - Manchester United, nonostante che uno indossasse in effetti la maglia del Manchester City e l’altro, dietro la maglia del Real, avesse scritto con la biro blu “Messi 10”, trasferimento tuttora ignoto ai media occidentali. Dettagli; il problema è che a mezz’ora dal fischio d’inizio non possedevano il pallone. Sono andato al supermercato del villaggio e gliel’ho comprato io: costo complessivo dell’operazione, 15.000 scellini tanzaniani, pari a quasi cinque euro, senza fideiussione. Il colpo dell’estate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    18 Agosto 2017 - 13:01

    E' proprio vero.Gli italiani sono in cielo in terra ed in ogni luogo. Qualunque cosa accada nel mondo inondazioni terremoti colpi di stato atti terroristici assassini ferimenti vari c'è o ci sono italiani testimoni o vittime.C'è da dubitare che il piccolo miglioramento dell'economia italiana sia conseguenza dell'esilio di decina di migliaia di nullafacenti . Comunque Antonio Gurrado è prova che se durante la sua visita fosse accaduto in Tanzania un qualche sconvolgimente era lui lì solido immarcescibile testimonio o vittima italiano.

    Report

    Rispondi

  • erminio.ottone

    18 Agosto 2017 - 03:03

    Antonio Gurrado. Non ti conoscevo prima di questa pillola. Complimenti. Breve, estremamente contestualizzata nel presente ed efficace. Vedo dalla tua pagina su Il Foglio che hai vissuto a Modena, terra che ha visto i miei natali. Tornando in tema. Spero abbia vinto il Manchester. E che il pallone serva ai bambini a fare un migliaio e più di partite. Se un domani servisse acquistarne un altro mi piacerebbe provvedere. Per una volta essere certi della destinazione dei soldi sarebbe una consolazione.

    Report

    Rispondi

Servizi