Simonetta Sciandivasci

Nata a Tricarico nel 1985 e cresciuta tra Matera e Ferrandina, ora vive a Roma, senza patente. Ha iniziato a scrivere su A, dove si fingeva una migrante a Milano. Ha proseguito su Donneuropa, Il Giornale, Pagina99, Nuovi Argomenti e Il Foglio, che considera il suo personale Marlon Brando, occupandosi di cultura, moda, costume. Ha fatto virtù dell’incapacità di capire il calcio, tanto da usarla per scriverci un libro e la rubrica fogliante “Gioco Maschio”. Da grande sarà bisnonna.

Trovati 170 risultati

Signori, dopo Ventura è tempo di un ct donna
Mansplaining in campo
Quelle ex calciatrici che ora insegnano alle donne come essere cazzute
Cancellare la donna. Per non offendere i trans si dovrà parlare di persone incinte
Camila Bodini e il “bomber di Dio"
Le donne su Playboy? Sessismo. Meglio i transgender
Le gallery di gnocche per smentire gli stereotipi sul calcio femminile
Un brindisi per Brin
Se la dignità delle donne passa dalla battaglia del sandwich
Guerra d'indipendenza pop
Se cercate un esempio di indignazione femminista contro Hefner chiedete a Lena Dunham
Per Time Selena Gomez cambierà il mondo più di Angela Merkel
Basta sesso e tette in mostra. La musica pop scopre il femminismo buono
Non basta che sia femmina, la nuova eroina deve essere anche lesbica

Multimedia

Servizi