Maurizio Stefanini

Romano, classe 1961, maturità classica, laurea in Scienze Politiche alla Luiss, giornalista dal 1988. Moglie, due figli. Free lance impenitente, collabora col Foglio dalla fondazione. Di formazione liberale classica, corretta da radici contadine e da un'intensa frequentazione del Terzo Mondo. Specialista in America Latina, Terzo Mondo, movimenti politici comparati, approfondimenti storici. Ha pubblicato vari libri: “I nomi del male”, ritratto dei leader dell’asse del Male e "Ultras - Identità, politica e violenza nel tifo sportivo da Pompei a Raciti e Sandri". Parla cinque lingue; suona dieci strumenti (preferito, fisarmonica).

Trovati 599 risultati

Così l'indipendenza catalana è diventata un derby di calcio
Le cattive zanzare
Alle radici dinastiche del patto d’acciaio tra Tata Steel e ThyssenKrupp
“Canto e non faccio politica, ma rido dei complottisti”. La versione di Gabbani
Scatto con fuga
Perché c'è un'azienda di televisori che ha paura dell'Argentina fuori dai Mondiali
Così Raggi volta le spalle alla comunità ebraica
Ipotesi e dubbi sulla ripresa dei negoziati tra Maduro e gli oppositori
Ecco perché i cinesi hanno un problema col nostro gorgonzola
Irma e gli altri, ecco il mercato delle catastrofi
La trattativa segreta per convincere Castro a cacciare Maduro
Così il Grillo del Guatemala sta perdendo la sua battaglia con i magistrati
Dallo scorpione alle Farc. Higuita sogna la presidenza della Colombia
Spegni quella sigaretta, Corto! L'ultima battaglia del Codacons

Multimedia

Servizi