Marianna Rizzini

Marianna Rizzini

Marianna Rizzini è nata e cresciuta a Roma, tra il liceo Visconti e l'Università La Sapienza, assorbendo forse i tic di entrambi gli ambienti, ma più del Visconti che della Sapienza. Per fortuna l'hanno spedita per tempo a Milano, anche se poi è tornata indietro. Lavora al Foglio dai primi anni del Millennio e scrive per lo più ritratti di personaggi politici o articoli su sinistre sinistrate, Cinque Stelle e populisti del web, ma può capitare la paginata che non ti aspetti (strani individui, perfetti sconosciuti, storie improbabili, robot, film, cartoni animati). E' nata in una famiglia pazza, ma con il senno di poi neanche tanto. Vive a Trastevere, è mamma di Tea, esce volentieri, non è un asso dei fornelli.

Trovati 863 risultati

Il "trend non uniforme" ma in crescita di Gentiloni
La non Mafia Capitale mentre Roma brucia
Gabanelli premier M5s?
Perché si è dimesso il ministro Enrico Costa, centrista, tennista e non palindromo
Chi ha paura di Massimo D’Alema candidato premier?
Di buon Mattino
"Se Raggi avesse fatto le Olimpiadi non staremmo parlando soltanto di ratti"
Il referendum sull'Atac piace agli aristochic ma la classe dirigente fa melina
Come si stanno muovendo i partiti nel Lazio aspettando le regionali 2018
Il Minniti unico della nazione
I nuovi Cisnetto dell'epoca casaleggiana sono i Nuzzi-Fontana di Visverbi
Teorema Minenna
Voti populisti in calo, Cinque stelle "salviniani" obtorto collo
Pisapia a più teste

Multimedia

Servizi