Marco Alfieri

Sono nato a Varese nel 1973 e faccio il giornalista. Nel 2008 mi sono sposato con Silvia, nel 2010 sono diventato papà di Fiamma e, nel 2012, di Tito.
Attualmente collaboro con Huffington Post ma in precedenza sono stato direttore de Linkiesta, inviato de La Stampa e ho lavorato per Il Riformista, Il Sole 24Ore e la Prealpina. Ho scritto quattro libri: “Nord Terra Ostile. Perché la sinistra non vince” (Marsilio, 2008), “ La Peste di Milano” (Feltrinelli, 2009), “Angeli, demoni e soldi pubblici. Ascesa e declino di Don Verzè” (Feltrinelli, 2012) e “Spread & Paron. Come la crisi sta cambiando il Nordest” (Marsilio 2013). Mi piace approfondire quel che scrivo. Sono un patito di pallacanestro. Quando posso leggo. Viaggio. E corro.

Trovati 590 risultati

Il futuro del medio oriente, spacchettare Amazon e i trent'anni di Messi. Di cosa parlare nel weekend
Gli hacker russi, il futuro dell'Isis e i sequel di Avatar. Di cosa parlare stasera a cena
La solitudine di Londra, indagine sul Califfo e l'invasione dei pirosomi. Di cosa parlare stasera a cena
La nuova escalation nel Golfo, l'uomo di Putin nei Balcani e i robot. Di cosa parlare stasera a cena
Caos mediorientale, dimenticare i Bitcoin e Cristiano Ronaldo. Di cosa parlare stasera a cena
Comincia la Brexit, le minacce russe agli Usa e Sepp Blatter. Di cosa parlare stasera a cena
Pensare in profondità, l'eredità di Kohl e quella di Sant'Agostino. Di cosa parlare nel weekend
I presupposti della Brexit, lo shopping bio di Amazon e il califfo Baghdadi. Di cosa parlare stasera a cena
Comincia la Brexit, Trump sotto indagine e adios Donnarumma. Di cosa parlare stasera a cena
L'incendio di Londra, il limbo di Theresa May e "banca" Amazon. Di cosa parlare stasera a cena
La scoperta dell'Europa, il futuro dell'umanità e il solito Shakespeare. Di cosa parlare nel weekend
La vittoria mutilata di May, gli smartphone cinesi e la monogamia. Di cosa parlare stasera a cena
Un voto sulla Brexit, Comey contro Trump e i mobili Ikea. Di cosa parlare stasera a cena
L'Isis a Teheran, il voto in Gran Bretagna e il mercato del Milan. Di cosa parlare stasera a cena

Multimedia

Servizi