David Allegranti

David Allegranti, fiorentino, 1984. Al Foglio si occupa di politica. In redazione dal 2016. Scrive anche su Vanity Fair. È diventato giornalista professionista al Corriere Fiorentino. Ha scritto per Panorama. Ha lavorato in tv, a Gazebo (RaiTre) e La Gabbia (La7). Ha scritto quattro libri: Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (2011), The Boy (2014, Marsilio), Siena Brucia (2015, Laterza), Matteo Le Pen (2016, Fandango). Interista. Premio Ghinetti giovani 2012. Su Twitter è @davidallegranti.

Trovati 108 risultati

“Adesso facciamo un partito nuovo: i Repubblicani”. Parla Toti
La corsa di Emiliano (nel Pd) e di Orlando sgonfia la bolla degli scissionisti
Stato della scissione
Come si è arrivati alla scissione Pd. Il punto politico di David Allegranti
Nessuna mediazione: Renzi spiega le condizioni per non dividere il Pd
Il movimento tre stelle
L’architetto del blairismo ci spiega cosa serve al Pd per battere i populisti
Oltre Delrio. Il congresso del Pd spiegato con i fuorionda che non sentirete
La sinistra che uscirà dal Pd troverà una sinistra non ancora nata, ma già scissa
Perché i renziani vedono la scissione e sotto voce dicono: “Bene, è cosa fatta”
Renzi non ostacolerà la scissione del Pd
House of Cnel: così la saga di Villa Lubin è meglio di una serie tv
Il teorico del Pd, Salvati, ci spiega perché quel Pd potrebbe non esserci più
Le Pen dimostra che lo storytelling populista funziona. Gli europeisti prendano appunti

Multimedia

Servizi