David Allegranti

David Allegranti, fiorentino, 1984. Al Foglio si occupa di politica. In redazione dal 2016. Scrive anche su Vanity Fair. È diventato giornalista professionista al Corriere Fiorentino. Ha scritto per Panorama. Ha lavorato in tv, a Gazebo (RaiTre) e La Gabbia (La7). Ha scritto quattro libri: Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (2011), The Boy (2014, Marsilio), Siena Brucia (2015, Laterza), Matteo Le Pen (2016, Fandango). Interista. Premio Ghinetti giovani 2012. Su Twitter è @davidallegranti.

Trovati 196 risultati

"Caro Orlando, non possiamo allearci con chi ci considera dei fascisti"
Un Orlando furioso
Renzi e Campo Dall'Orto, come una serie tv
“Così siamo arrivati alla fine del governo Campo Dall’Orto”
Se non voti, paghi una tassa (e altre magnifiche idee grilline)
Così la lingua della politica è diventata populista ma non popolare
“Theresa May prenderà voti anche al Labour”. Parla Mandelson
Legge elettorale, la Lega dice sì alla proposta del Pd
Ricci ci spiega perché il Pse va superato: "Ora un Pd europeo"
Così si può battere il "maoismo digitale" del M5s. La ricetta di Da Empoli
Renzi come Macron, si gira
Macché Berlusconi. Per i millennials di Renzi l'avversario è il M5s
La piramide di Macron e altre teorie. La Rete e i meccanismi dell'idiozia
"Quella di Macron è la vittoria delle élite orgogliose"

Multimedia

Servizi