Beppe Di Corrado

Scrive con questo pseudonimo di calcio (e di altro) sul Foglio. Ha un passato da calciatore su campi polverosi e troppo duri. Faceva l'ala sinistra: ha sbagliato qualche gol. La colpa era proprio dei campi, ovviamente. Vive una vita a doppio passo: pensa all'America, ma l'unica cosa che capisce è il pallone, detesta gli arbitri, ma una volta l'hanno fotografato vestito da Concetto Lo Bello, è un terrone felice a Milano, con l'idea fissa di New York e la nostalgia di Bari. E' sposato con un angelo: è la parte migliore di lui.

Trovati 147 risultati

Gigi Buffon, l'ultimo capitano
Io sono il calcio
Il viola porta bene
Furia Dzeko
Mertens, basso nella manica
Del Potro, racchetta de oro
La guerra di Spagna
Dalla a alla zeta
Il senso dell'affare
Volto che parla
Il calcio dei poveri ma belli
Gasperini, l’allenatore che oggi genera talento come nessun altro
Il tamarro geniale: Mauro Icardi
I duellanti

Multimedia

Servizi