Operazione antiterrorismo in Belgio: almeno due morti dopo il raid della polizia

Due raid delle forze di sicurezza, una a Verviers e un'altra a Bruxelles. Ieri un uomo aveva confessato di aver fornito le armi agli attentatori di Charlie Hebdo. L'operazione di oggi potrebbe essere connessa alle sue rivelazioni.

Operazione antiterrorismo in Belgio: almeno due morti dopo il raid della polizia

Uomini della polizia belga in azione a Verviers

Secondo l'agenzia di stampa Reuters, almeno due persone sono rimaste uccise mentre una terza sarebbe gravemente ferita in seguito a un'operazione di antiterrorismo a Verviers, in Belgio. Un altro raid delle forze di sicurezza è stato ordinato a Bruxelles in quella che sembra essere un'azione su ampia scala per bloccare sul nascere quella che il quotidiano belga Le Soir definisce un gruppo di "jihadisti di ritorno dalla Siria pronti a realizzare attacchi nel paese". La polizia, che ha intensificato la propria presenza nel centro della città, sta compiendo delle perquisizioni in alcune case di Bruxelles Capitale, Molenbeek e Vilvorde. A Bruxelles, un uomo armato è stato fermato presso la stazione della metro di Ribaucourt, a Molenbeek-Saint-Jean. La polizia è intervenuta rispondendo alla segnalazione di diversi passanti (secondo alcuni di questi l'uomo avrebbe urlato "Allahu Akbar").

 

Ieri, un uomo aveva confessato di aver fornito le armi agli attentatori di Charlie Hebdo. Non è ancora chiaro se il raid di oggi sia connesso alle rivelazioni fatte ieri dall'uomo, interrogato da ore dalla polizia di Charleroi.

 

Il trafficante di armi ha riferito di essere entrato in contatto con Amedy Coulibaly, uno dei membri del commando che ha attaccato la redazione di Charlie Hebdo e il negozio kosher a Parigi. Secondo gli investigatori, l'uomo aveva venduto a Coulibaly dei proiettili calibro 7.62mm, adatti alla pistola Tokarev usata durante l'attacco al kosher di Parigi.

 

Intanto la sede della polizia federale belga a Bruxelles è stata evacuata in seguito ad un allarme bomba.

 

Una delle foto condivise su Twitter che mostra le forze di polizia in azione a Verviers (a sinistra). Sotto, una vettura della polziia belga pattuglia le strade di Bruxelles.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi