Speciale online 13:21

Cooperazione, russian style

Stando alla versione di Washington, l'intelligence russa non ha mai provveduto a dare alla controparte americana le informazioni che chiedevano sulle attività molto sospette di Tamerlan Tsarnaev, uno dei fratelli che hanno fatto saltare le bombe alla maratona di Boston. Meglio: i russi hanno segnalato al Fbi il soggetto dopo il suo famoso viaggio in Cecenia, il viaggio della radicalizzazione, ma non hanno detto altro. Ora ci sono le prove che i russi avevano molto altro materiale. Lo stato dei rapporti fra Washington e Mosa è quel che è, e l'esito dell'inchiesta è un colpo nell'ambito del confronto.

Cooperazione, russian style

Stando alla versione di Washington, l'intelligence russa non ha mai provveduto a dare alla controparte americana le informazioni che chiedevano sulle attività molto sospette di Tamerlan Tsarnaev, uno dei fratelli che hanno fatto saltare le bombe alla maratona di Boston. Meglio: i russi hanno segnalato al Fbi il soggetto dopo il suo famoso viaggio in Cecenia, il viaggio della radicalizzazione, ma non hanno detto altro. Ora ci sono le prove che i russi avevano molto altro materiale. Lo stato dei rapporti fra Washington e Mosa è quel che è, e l'esito dell'inchiesta è un colpo nell'ambito del confronto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi