Speciale online flash 15:20

Le frane liguri che minacciano la Milano-Sanremo

La direzione di corsa della Milano-Sanremo, dopo il recente cambiamento di percorso dovuto alle frane sulla salita della Pompeiana, la grande novità che doveva rendere più duro il finale della Classicissima, è alle prese con un'altra grana. Anzi frana. La Liguria continua lentamente ma inesorabilmente a sgretolarsi e il dissesto idrogeologico continua a creare grossi problemi alla viabilità. Dopo lo smottamento che ha causato il deragliamento di un Intercity nei pressi di Andora il 17 gennaio scorso e che ha interrotto la circolazione ferroviaria della Genova-Ventimiglia, e quello che ha bloccato nei primi giorni di febbraio l'Aurelia sul Capo Mele, dopo Laigueglia, nuovi problemi sono all'orizzonte.

Le frane liguri che minacciano la Milano-Sanremo

La direzione di corsa della Milano-Sanremo, dopo il recente cambiamento di percorso dovuto alle frane sulla salita della Pompeiana, la grande novità che doveva rendere più duro il finale della Classicissima, è alle prese con un'altra grana. Anzi frana.

La Liguria continua lentamente ma inesorabilmente a sgretolarsi e il dissesto idrogeologico continua a creare grossi problemi alla viabilità. Dopo lo smottamento che ha causato il deragliamento di un Intercity nei pressi di Andora il 17 gennaio scorso e che ha interrotto la circolazione ferroviaria della Genova-Ventimiglia, e quello che ha bloccato nei primi giorni di febbraio l'Aurelia sul Capo Mele, dopo Laigueglia, nuovi problemi sono all'orizzonte. Questa volta nella zona di Spotorno, 12 chilometri dopo Savona. Una frana, che ha già spostato di qualche metro un'intera villetta, minaccia ancora la statale e questa volta esattamente sopra il percorso della Sanremo.

Mauro Vegni, direttore dell'organizzazione corse per Rcs, e il suo staff stanno monitorando la situazione, ma tutto fa pensare che ci saranno dei cambiamenti al tracciato del Mondiale di Primavera. L'idea è quella di lasciare l'Aurelia a Bergeggi per riprenderla a Noli, uno scenario meno spettacolare nel quale correre, ma che garantirebbe almeno la sicurezza dei corridori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi