Speciale online flash 19:10

In Libia è stallo armato per il controllo del petrolio

In Libia c’è uno stallo armato tra il governo, che è molto debole e riesce a imporre la sua volontà soltanto su alcune parti del paese, e un gruppo ribelle non-islamista che rivendica il controllo di tre porti petroliferi nella Cirenaica, la parte est del paese. Il gruppo ribelle sostiene di avere l’autorità per vendere il greggio locale per conto proprio e di non voler cedere i profitti al governo centrale di Tripoli, a costo di combattere con la sua milizia di ventimila uomini.  Il governo risponde che è pronto a bombardare le petroliere straniere che provassero ad avvicinarsi per caricare il petrolio “illegale” della Cirenaica.

In Libia è stallo armato per il controllo del petrolio

In Libia c’è uno stallo armato tra il governo, che è molto debole e riesce a imporre la sua volontà soltanto su alcune parti del paese, e un gruppo ribelle non-islamista che rivendica il controllo di tre porti petroliferi nella Cirenaica, la parte est del paese. Il gruppo ribelle sostiene di avere l’autorità per vendere il greggio locale per conto proprio e di non voler cedere i profitti al governo centrale di Tripoli, a costo di combattere con la sua milizia di ventimila uomini. Il governo risponde che è pronto a bombardare le petroliere straniere che provassero ad avvicinarsi per caricare il petrolio “illegale” della Cirenaica.

Lo stallo potrebbe essere sul punto di rompersi. Ieri il Parlamento libico ha ordinato all’esercito di mandare una spedizione per liberare con la forza i tre porti, non subito ma fra una settimana, dopo che una petroliera con bandiera nordcoreana è riuscita a caricare greggio per 30 milioni di dollari dai ribelli. La petroliera è ancora vicina alla costa libica ed è stata circondata da unità navali libiche. L’unica via d’uscita per evitare davvero i combattimenti, adesso, saranno negoziati immediati e si parlerà molto di come dividere i ricavi in maniera più soddisfacente per l’est.

Leggi anche In Libia i separatisti giocano un petro-bluff con l'aiuto di un lobbista

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi