Tokyo mon amour

E’ Yoichi Masuzoe il nuovo governatore di Tokyo dopo le elezioni che si sono tenute l’altroieri nella capitale giapponese, durante la peggiore tormenta di neve degli ultimi 45 anni. Sessantacinquenne ex ministro della Salute, Masuzoe ha vinto con il 30 per cento dei voti contro gli altri due favoriti, Kenji Utsunomiya e Morihiro Hosokawa, quest’ultimo sostenuto dall’ex premier Junichiro Koizumi.

Tokyo mon amour

E’ Yoichi Masuzoe il nuovo governatore di Tokyo dopo le elezioni che si sono tenute l’altroieri nella capitale giapponese, durante la peggiore tormenta di neve degli ultimi 45 anni. Sessantacinquenne ex ministro della Salute, Masuzoe ha vinto con il 30 per cento dei voti contro gli altri due favoriti, Kenji Utsunomiya e Morihiro Hosokawa, quest’ultimo sostenuto dall’ex premier Junichiro Koizumi. La vittoria di Masuzoe è una vittoria del premier di Tokyo Shinzo Abe, che lo ha appoggiato durante la campagna elettorale, e del Partito liberal-democratico. Non è servito l’ampio risalto dato dai media al gruppo di femministe che avevano giurato di non fare più sesso con gli uomini che avrebbero votato per Masuzoe, reo di aver detto nel 1989 che le donne in politica “non sono affidabili” per via del ciclo mestruale. La stampa internazionale, mentre si preoccupava di mettere insieme le gaffe pregresse del neo governatore, dimenticava che anche l’ex sindaco Shintaro Ishihara, al governo per 13 anni, era un gaffeur seriale. E che uno dei punti chiave dell’agenda di Abe esposta a Davos è l’aumento della presenza femminile nel mondo del lavoro.

Poi c’è il tema del nucleare. A due anni dal disastro di Fukushima, i due principali concorrenti di Masuzoe nella corsa al governatorato di Tokyo hanno impostato la campagna elettorale contro l’atomo, una scelta che non ha premiato. Secondo i dati, neanche se i due si fossero alleati avrebbero vinto. Masuzoe – che non è un nuclearista come si è letto, ma si è detto persuaso da un graduale passaggio del Giappone verso la fine della dipendenza energetica dal nucleare – ha impostato la campagna su welfare, Olimpiadi e misure d’emergenza in caso di terremoto. Argomenti ben più convincenti per gli elettori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi