L'informazione sulla strage a Gerusalemme

Il Corriere.it titolava: “Tir sui soldati”. Evidentemente autoguidato

attentato gerusalemme

Il Tir coinvolto nella strage a Gerusalemme (foto LaPresse)

Emblematico del sentimento primo e principale della maggior parte dell’informazione, il titolo del Corriere.it non appena avvenuta la strage di Gerusalemme: “Tir sui soldati”. Evidentemente autoguidato. Niente palestinesi, niente terrorismo palestinese, niente islamismo palestinese in primo piano. Culo ha voluto, tra l’altro, che al Corriere non siano andati a investigare sul motore del camion. Avrebbero probabilmente titolato: “Duecento cavalli solitari fanno strage”. Ciò che, intendiamoci bene, non legittima alcuna lagna: al momento, almeno nella vecchia Europa antifascista, ancora non si ha notizia di spille con la scritta: “Je suis un Tir”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • giantrombetta

    10 Gennaio 2017 - 09:09

    Tanto per stare in tema. L'informazione ci diffida quotidianamente a parlare di odio e guerra a proposito delle stragi di ebrei e cristiani perpretate in nome della grandezza di Allah . Ci sterminano, pare sottinteso, ispirati dall'amore e con intenti di pace. Il Papa ci ammonisce a non perseguire finalità di successo e ricchezza. Dobbiamo votarci, pare sottinteso, all'insuccesso e alla miseria. A quando le spille " je suis pauvre et sfigato" ?

    Report

    Rispondi

Servizi