Hey! Mr. Brunetta Man, play a song for me

Ci sono i pro e ci sono i contro. Critiche epocali, contro inaudite ovazioni.
Hey! Mr. Brunetta Man, play a song for me

Brunetta alla Convention regionale #ForzaItaliaè ad Arezzo

Ci sono i pro e ci sono i contro. Critiche epocali, contro inaudite ovazioni. Ma pure piccole sciagure collaterali, si trascinano dietro le auguste scelte. Adesso che Bob Dylan ha vinto il Nobel, per dirne una, chi troverà il coraggio di far sapere all’infaticabile signor tamburino, il quale poi è Brunetta, che potrebbe anche smettere di suonarcela?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi