C'è qualcuno che sta trafficando, in combutta con altri poteri, per impedire la giunta romana

C'è qualcuno che sta trafficando, in combutta con altri poteri, per impedire la giunta romana

Foto di Andrea Lodi via Flickr

E’ sempre all’opera, pesca nel torbido, sta trafficando, in combutta con altri poteri, per impedire la giunta romana, la fa da padrona a Siena, vale a dire nella finanza, se ne avverte l’odore dovunque, tanto che lo annusa perfino Enrico Letta da Parigi, l’abolizione, o quasi, della seconda Camera costituiva un cardine del suo famigerato programma, l’attentato (cosiddetto islamico) tra la 23 esima e la sesta, a New York, è avvenuto vedi caso davanti alla sua sede di cuori e Ferruccio De Bortoli, che giustamente finisce in uccio e si pettina come piace alle mamme, ha sentito per primo il dovere di rimetterci in guardia. Oggi è il 21 settembre, non si scappa. Vediamo se ’sta cazzo di massoneria ci fa saltare l’autunno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi