Un inaudito ritornello grillino

Siccome non ci è mai piaciuto che un avviso di garanzia sganciato dal primo magistrato che fa la ruota potesse distruggere la delega politica...
Un inaudito ritornello grillino

Beppe Grillo (foto LaPresse)

Cioè. Siccome non ci è mai piaciuto che un avviso di garanzia sganciato dal primo magistrato che fa la ruota potesse distruggere la delega politica, e figurarsi se ci piace che possa distruggerla l’apertura di un’indagine senza nemmeno l’avviso di garanzia, e invece ai grillini piaceva, e proprio per questo (non solo per questo) essi ci stavano sul culo, oggi che tocca a loro com’era prevedibile, ecco che ci regala un certo piacere sentirli scandire “Onestà-ti attacchi qua”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi