Il risoluto Massimo D’Alema

Ha riunito i ribelli in un cinema di Roma. Intende costruire una rete organizzata. Darà avvio a un comitato nazionale. Vuole salvare il paese, portarlo incontro all’alba.
Il risoluto Massimo D’Alema

Massimo D’Alema (foto LaPresse)

Ha riunito i ribelli in un cinema di Roma. Intende costruire una rete organizzata. Darà avvio a un comitato nazionale. Vuole salvare il paese, portarlo incontro all’alba. E’ determinato a dare un partito al popolo e un popolo al partito. Deborda di energia, Massimo D’Alema, di agilità, di aspirazioni, di sogni, appare risoluto, impetuoso, gagliardo, schietto e combattivo come un adolescente. Il momento è venuto, ora ci siamo: “Pioniere 2: la vendetta”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi