Le buone idee di Renato Brunetta

Credo che il centrodestra capirà che la demagogia, l’antindustrialismo e l’antimodernismo un tanto al chilo stanno trascinandolo nel gorgo.
Le buone idee di Renato Brunetta

Renato Brunetta (foto LaPresse)

Credo che il centrodestra capirà che la demagogia, l’antindustrialismo e l’antimodernismo un tanto al chilo stanno trascinandolo nel gorgo. Penso che una persona intelligente, un riformista, un socialista-liberale, un ex craxiano come Renato Brunetta, saprà riprendersi in tempo per portare Forza Italia su posizioni ragionevoli entro il referendum di ottobre. Resto convinto che abbia buone idee. Una cui mi risulta stia pensando, e che senz’altro metterebbe Renzi in grave difficoltà, è che la nuova costituzione sia applicabile solo fuori dalle 12 miglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi