Appuntamento (sbagliato) con il referendum

Ma non si poteva proprio, per una volta, arrivare all’appuntamento del voto in modo più civile? Dato che l’argomento non era poi per la vita o per la morte? L’energia, certo, la modernità, ci mancherebbe.
Appuntamento (sbagliato) con il referendum
Ma non si poteva proprio, per una volta, arrivare all’appuntamento del voto in modo più civile? Dato che l’argomento non era poi per la vita o per la morte? L’energia, certo, la modernità, ci mancherebbe. Ma non si poteva approfittare dell’occasione, ne dico una, per approfondire anche l’attualità o meno di uno strumento come il referendum, il suo rapporto con la democrazia diretta e con la crisi che la rappresentanza politica sta rivelando in tutta Europa?  Tenendo comunque bassi i toni e confrontandosi senza fare il tifo dagli spalti?  Evitando, almeno questa volta, la solita rissa, le solite urla e soprattutto i soliti insulti? Tanto più che quegli imbecilli perdono?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi