Non possiamo esimerci dall'attaccare Brunetta

In un giorno come questo, ed essendo, non so in che percentuale, pagati da Verdini, non è che possiamo esimerci dall’attaccare Brunetta. Ora. Non abbiamo nulla contro Brunetta, sia chiaro.

In un giorno come questo, ed essendo, non so in che percentuale, pagati da Verdini, non è che possiamo esimerci dall’attaccare Brunetta. Ora. Non abbiamo nulla contro Brunetta, sia chiaro. Se non fossimo pagati da Verdini, pur non sapendo in quale percentuale, ci guarderemmo bene dall’attaccarlo. Almeno oggi. Ma lo siamo. Ci sarebbe piaciuto di più, vogliamo dirlo apertamente, ricevere una telefonata di Verdini che ordinasse: “Forza, attaccate Brunetta!”. Non è arrivata. Cosicché, siamo al paradosso di avvertire l’opportunità di attaccare Brunetta, senza nemmeno esser certi della percentuale con cui Verdini apprezzerà. E comunque: Brunetta è un mariuolo. E’ peggio di un mariuolo. Oh, l’abbiamo detto. E siamo contenti. Su un aumento di stipendio, possiamo solo sperare. Ma un po’ di giornalismo professionale fa sentir bene, dopo una vita disonorata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi